Questa settimana nella cassetta ci saranno un pò di bietole colorate, le bietole sono un ottima verdura, in particolare per chi segue diete vegane perchè ricche di ferro. La bietola è una verdura molto digeribile. Ricca di sali minerali e vitamine utili per la crescita dell’organismo, ha proprietà:
Rinfrescanti e diuretiche: è indicata nei casi di cistite e di malattie renali in quanto facilita l’eliminazione delle sostanze tossiche e dei grassi in eccesso presenti nell’organismo, stimola inoltre la produzione dei succhi gastrici e della bile, aiutando la digestione.
Regolatrici dell’attività intestinali: le fibre contenute aiutano la motilità intestinale e quindi in caso di stitichezza.
Protettive nei confronti dello sviluppo delle malattie tumorali.
Antianemiche: per la presenza di acido folico e ferro.

cetrioli carosello di manduria biologici sinergici

Questa pianta della famiglia dei meloni è molto nota al sud, qui fino a qualche anno fa era quasi impossibile trovarlo eppure una volta scoperto io non ne ho più potuto fare a meno. Si mangiano i frutti non ancora del tutto maturi come cetrioli. Però questi frutti sono più delicati e adatti anche a chi non digerisce il cetriolo perchè non contengono la cucurbitacina, quindi sono digeribilissimi e ricchi di sali minerali come calcio, forsoro, sodio e potassio, vitamina A e C hanno pochissime calorie circa 13 per 100gr e il resto è fibra con acqua perciò sono l'ideale per diete che richiedono pochi zuccheri e calorie.
Pensavo fosse più difficile da coltivare visto che il Cetriolo Carosello tondo di Manduria è tipico della Puglia ma in realtà è venuto buonissimo, le piantine sono contenute nelle dimensioni, sane e molto produttive.

santolina nell'orto sinergico di Barolo

Nel nostro orto sinergico la Santolina occupa un ruolo molto importante infatti, insieme ai cespugli di lavanda, è piantata lungo tutto il perimetro che circonda l'orto vero e proprio e funge da barriera per alcuni tipi di insetti visto il suo profumo intenso dovuto agli oli essenziali che contiene.
I fiori di questa pianta si raccolgono ad inizio estate quando sono in piena fioritura e si fanno essiccare in luogo ombroso e ventilato. Dopodiché si può conservare al riparo dalla luce e dall'umidità.

La rucola selvatica anche detta rucola officinale, anche se dal nome sembrerebbe nascere spontanea, l'abbiamo seminata nell'orto. E' detta selvatica perchè certamente cresce spontanea ma è la versione coltivata più rustica, ovvero sopporta meglio la siccità ed è intensa e piccante, come sapore, ne bastano infatti pochissime foglie a sprigionare il classico aroma della rucola.
La rucola selvatica ha delle proprietà aggiuntive rispetto a quella classica in coltivazione estensiva, contiene vitamina C, B9 e ha queste priprietà:

  • è un potente stimolante dell’appetito e per questo motivo è utilizzata molto di frequente nella cura delle persone che soffrono di inappetenza;
  • grazie al suo apporto di minerali è considerata un importante alimento da inserire nelle diete ricostituenti;
  • ha poteri detox, in quanto stimola la diuresi e ci aiuta a liberarci dalle tossine;
  • aiuta la digestione in quanto stimola la produzione di succhi gastrici;
  • è un potente rilassante: può essere preparata ad infuso ed essere bevuta prima di andare a letto;
  • aiuta la salute delle ossa, grazie al contenuto elevato contenuto in sali minerali;
  • è un potente attivatore del sistema immunitario e può essere dunque consumata anche se stiamo soffrendo di influenza o se ci stiamo preparando per la stagione fredda;
  • protegge pelle e stomaco: è ottima da consumare nel caso in cui si soffra di bruciori gastrici o di reflusso.

Una credenza popolare romana vuole che la rucola selvatica venga considerata una pianta afrodisiaca, magica e sacra. Veniva impiegata nelle manifestazioni sacre dedicate alla dea Cerere, la dea della terra, insieme ad altre piante officinali.

Come ricetta vi consigliamo un condimento per insalate light che è versatile e può essere anche utilizzato come salsa di accompagnamento per hamburgher, polpette o carne alla piastra e alla griglia.

100gr di yogurt magro (per la versione meno light ma che si conserva a lungo in frigo, anche 2 settimane 100 gr olio evo )
un cucchiaio di aceto di mele
la punta di un cucchiaino di coriandolo in polvere
mezzo cipollotto piccolo
10gr di rucola selvatica
pepe e sale a piacere

frullare tutto nel mixer per ottenere una crema omogenea

 

Finalmente iniziamo ad avere produzioni che ci permettono una piccola vendita.
Per chi fosse interessato in questo momento abbiamo:

cipolle_essicaz...

Cipolle rosse lunghe (tipo tropea)

un mazzetto da mezzo chilo 2,00€

Cipolle particolarmente dolci e dal sapore intenso. La cipolla è ottima nella stagione calda perchè ricca di sali minerali e vitamine, soprattutto la vitamina C, ma contiene anche molti fermenti che aiutano la digestione e stimolano il metabolismo.

pomodori-lampad...

Pomodorini antichi gialli

un sacchetto da 250 gr. 1,00€

POMO D'ORO, questo era il nome del frutto appena arrivato dalle americhe. Con questo colore non passano inosservati, con pochissima acidità rallegreranno le vostre tavole. Qui una ricetta dal sito dell'EXPO


Chi fosse interessato può contattarmi al 3292169311.

 

Sottocategorie

Qualche ricetta per darvi delle idee su come utilizzare i nostri prodotti e qualche consiglio per sfruttare appieno queste verdure coltivate senza nessun tipo di sostanza chimica, vi ricodiamo che le nostre verdure, specie quelle a foglia, possono presentare dei piccoli forellini, sono gli insetti che normalmente si cibano degli ortaggi, non utilizzando pesticidi dobbiamo venire a patti con il fatto che qualcosa lo dobbiamo condividere con loro :)