Stampa
Visite: 244

alba mercato campagna amica

Sicuramente molti di voi avranno già sentito nominare Campagna Amica, la fondazione nata nel 2008 per volere della Coldiretti, diffusa in tutta Italia al fine di promuovere i prodotti a km 0 e favorire così la cosiddetta filiera corta, la vendita diretta dal produttore al consumatore senza intermediari.

La volontà di valorizzare l’agricoltura italiana e la sua biodiversità di prodotti, trasmettere una consapevolezza alimentare e il rispetto dell’ambiente e delle tradizioni locali, sostenere le piccole imprese agricole e agroalimentari: questi sono alcuni degli scopi principali dell’associazione. Il progetto si è sempre più ingrandito e ad oggi la rete è costituita da più di 7500 fattorie, oltre 2300 agriturismi e organizza quasi 1200 mercati su tutto il territorio nazionale. I mercati rappresentano il momento principale per la vendita dei prodotti al consumatore e le bancarelle come pure i grembiuli dei commessi sono caratterizzati dai colori giallo e verde della Coldiretti. Proprio quest’ultima ha calcolato che nel 2018 quasi sei italiani su dieci abbiano acquistato prodotti direttamente dal contadino con una frequenza di almeno una volta al mese. Il consumatore ha quindi interesse nel capire da dove arrivano i prodotti di cui si nutre e soprattutto in questo modo anche lui stesso contribuisce a sostenere le piccole imprese che negli ultimi anni sono cresciute sempre di più. Si può leggere in questi numeri una sempre più forte attenzione per la salute, l’ambiente, il territorio e l’economia locale, e un tentativo sempre più palese di sfuggire alla Grande Distribuzione Organizzata. Questo modello di filiera corta d’avanguardia infatti si concentra sull’agricoltura familiare del territorio che riesce a creare ricchezza, occupazione e anche un legame sociale importante. Mica male per essere un’organizzazione così controcorrente!
In provincia di Cuneo la rete di Campagna Amica è molto presente, con oltre 350 attività coinvolte e sei mercati settimanali: a Cuneo, Montà d’Alba, Ceva, Fossano, Savigliano e Alba. Anche le fattorie didattiche di Campagna Amica stanno spopolando e grazie a loro tutti possono conoscere da vicino le attività legate all’agricoltura del nostro territorio, soprattutto i bambini che riescono così ad avvicinarsi ad un mondo largamente sconosciuto ma non poi così lontano.
Già nel 2001 nella “Granda” la Coldiretti Cuneo aveva avviato un progetto simile a Campagna Amica, ma con proporzioni decisamente più contenute, con le Fattorie Amiche e a quel tempo si era già notata una certa direzione positiva verso il tema del prodotto a chilometro zero. In seguito il progetto si è allargato ed è stato inglobato nel circuito attuale.
Noi come Bosco delle Galline Volanti abbiamo appena aderito a Campagna Amica e cominceremo a muoverci in questa bellissima realtà fatta da produttori locali, dove l’atmosfera è inaspettatamente rilassata e amichevole e le persone si uniscono per un obiettivo comune. Chissà, magari ci incontrerete in uno dei mercati gialloverdi della provincia…