Stampa
Visite: 388

3 anni di noi

Ebbene sì, cari amici, la nostra azienda agricola Il Bosco delle Galline Volanti compie ben 3 anni di attività! Siamo convinti di aver fatto proprio un bel lavoro e perseverando nel rincorrere i nostri obiettivi, stiamo per aprire i nuovi locali che ospiteranno la nostra sede a Barolo e questa ci sembra un’ottima occasione per fare il punto della situazione.

Perciò eccoci qui, a tre anni giusti dall'inizio dell'avventura del nostro orto-bosco, stiamo per tuffarci in una nuova avventura, il giorno del compleanno dell'azienda agricola corrisponde al primo giorno in cui mettiamo piede ufficialmente nella nuova sede dove c'è il punto vendita, il laboratorio di trasformazione/somministrazione e il percorso didattico del Nhumus (un piccolo museo dedicato alla fertilità del suolo, all'enogastronomia e cultura del luogo).
Sono stati tre anni intensi e pieni di entusiasmo nei quali ci siamo scontrati con la difficoltà di mettere in pratica i dettami dell'agricoltura sinergica e più in generale biologica; non tanto per l'efficacia, perché il risultato più soddisfacente è stato proprio vedere che si riescono a tenere sotto controllo le patologie aiutando le piante ad essere più forti e promuovendo la biodiversità, quanto per riuscire a trovare la giusta formula adatta al nostro contesto. La diversità di clima e terreno, unita alla variabilità di ogni annata, rende quasi impossibile applicare delle regole, è molto meglio avere un approccio flessibile ed olistico, specie negli ultimi anni in cui i cambiamenti climatici hanno reso quasi inutili le sagge regole di un tempo.
Sono stati tre anni In cui abbiamo scoperto realtà incredibili e intrecciato legami e collaborazioni con numerosissime persone e aziende che abbiamo riconosciuto come affini al nostro modo di interpretare l'ecologia.
Dagli incontri con il gruppo di decrescita felice di Alba alle iniziative di Piemonte che Cambia, da Donne impresa a Campagna Amica.
Siamo stati promotori e anche il tramite attraverso cui si sono sviluppate reti e progetti davvero interessanti, sia qui in Piemonte che nel resto d'Italia, da Genova con la Tabacca a Roma con il Centro di Ricerca sull'Agricoltura con cui, come capofila, abbiamo vinto la prima parte di un bando europeo da diverse centinaia di migliaia di euro sulla messa in campo di un'innovativa pacciamatura a base di compost semimaturo. Abbiamo vinto un concorso di startup development della CRC per un progetto di agrifood in ambito sociale.
E in tutto questo abbiamo sviluppato il nostro orto-bosco, aggiungendo molte nuove specie di aromatiche e piccoli frutti, abbiamo fatto la nostra prima mietitura di grano antico e siamo in procinto di seminare il mais ottofile.
Il team del Bosco delle Galline Volanti si è arricchito di persone straordinarie, con una sensibilità fuori dal comune e una grandissima capacità organizzativa, prima con Luigi Merlo e poi con Dafne Nota.
E adesso, dopo più di 5 anni di progettazione stiamo finalmente aprendo il punto vendita e di trasformazione e somministrazione, dove poter valorizzare il frutto di tutto il lavoro di altissima qualità e grande serietà che viene fatto in orto. Per sostenere in pieno la qualità di quello che andremo a proporre a Barolo ai nostri clienti, abbiamo costituito una rete di piccole aziende agricole familiari, denominata i giusti fattori, di cui siamo il capofila e che fornirà gli ingredienti di tutti i nostri manicaretti, dalla carne allevata all'aperto, alle trote di sorgente, dal pane con grani antichi al miele bio ecc...
È quindi, con grande orgoglio e tanta felicità, che vi invito a venirci a trovare, per assaporare un po' di quella energia che ci ha portati fino a qui, per condividere con noi il risultato di anni di impegno e lavoro duro, per gioire di una piccola parte di mondo che lotta per fare la sua piccola parte di bene.