serra orto sinergico

In questi giorni abbiamo montato la serra! Questo ci permetterà il prossimo anno di non avere più problemi per quanto riguarda le gelate tardive e di avere qualche raccolto anticipato. Sarà divertente provare a coltivare con il metodo sinergico-naturale anche in serra. A differenza dell'orto all'aperto questo non sarà con i bancali e la disposizione delle verdure sarà un pò meno "poetica" eliminando curve e fossi, in serra dobbiamo essere più razionali nella disposizione delle aree coltivabili e dei camminamenti per poter sfruttare al meglio ogni centimetro, in serra seguiremo una progettazione più permaculturale.

zucche zucchine zucchette sinergiche

Esistono davvero tantissime varietà di zucche e di questo ne ha fatto un evento Piozzo (fiera regionale della zucca) che si tiene ogni anno la prima domenica di Ottobre.
Noi abbiamo piantato nel nostro orto sinergico alcune specie tra cui la zucca castagna (anche detta zucca giapponese hokkaido) la zucca pasticcina o dal francese pâtisson e la zucca honeynut, la zucca trombetta di Albenga e la zucca spaghetti.

patate ratte olandesi orto sinergico
Abbiamo seminato queste patate sia in terra normale sia sotto alla paglia con l'ausilio dei cartoni. Abbiamo scelto tipologie di patate che siano adatte ad usi un pò particolari e da consumare fresche, queste per esempio hanno la caratteristica di avere la buccia talmente sottile da poterla eliminare semplicemente strofinandole oppure, visto che noi non aggiungiamo nessun componente chimico e in questo raccolto nemmeno il letame, possono essere cotte e consumate con la buccia.
Si adattano a ogni tipo di cottura e sono utilizzate nelle cucine di grandi chef per la loro versatilità e sapore che ricorda la castagna. In particolare la consigliamo in insalata perchè mantiene la polpa soda e non si sfalda.


Questa è una data da ricordare perché è stata la prima volta che ho accompagnato dei turisti a vedere l’orto sinergico del Bosco delle Galline Volanti. E’ stato emozionante e la coppia che ha voluto visitare l’orto è appassionata di giardinaggio e di cibi biologici.