In piemontese nocciola si dice nisola e il plurale è nisole e la prima cosa che abbiamo fatto nell’orto, è stato piantare una doppia fila di nocciola Tonda Gentile delle Langhe a mò di “siepe” lungo i suoi confini, in modo da delimitarne i contorni con una specie di “boschetto di nocciole”.